HomeValsesiaApprofondimento e attualitàBorgosesia: uniti contro le truffe telefoniche

Borgosesia: uniti contro le truffe telefoniche

Borgosesia: uniti contro le truffe telefoniche

VAI AGLI ALTRI SERVIZI

Borgosesia: uniti contro le truffe telefoniche

Borgosesia: uniti contro le truffe telefoniche

Il sindaco Fabrizio Bonaccio chiama alla prudenza e alla collaborazione per contrastare un fenomeno in crescita che minaccia la sicurezza economica e psicologica dei cittadini.

A Borgosesia, il sindaco Fabrizio Bonaccio si trova ad affrontare una delicata situazione legata alle truffe telefoniche che stanno colpendo numerosi cittadini del luogo. Negli ultimi tempi, diverse persone sono state vittime di telefonate ingannevoli durante le quali vengono richieste ingenti somme di denaro per motivi ambigui, facendo credere alle vittime di essere coinvolte in situazioni di emergenza.
Di fronte a questa preoccupante crescita delle truffe telefoniche, il sindaco Bonaccio ha deciso di intervenire lanciando un appello alla cittadinanza. L’amministrazione comunale invita i cittadini a mantenere la massima prudenza e a non cedere alle richieste di denaro provenienti da sconosciuti al telefono.
Il sindaco ha sottolineato l’importanza di essere vigili e di non lasciarsi ingannare da presunte emergenze o situazioni urgenti. In caso di ricezione di una chiamata sospetta, che richiede pagamenti o informazioni personali, i cittadini sono invitati a contattare immediatamente le autorità competenti e, se possibile, anche il sindaco stesso.
Bonaccio si è detto disponibile a fornire supporto e orientamento a tutti coloro che si trovassero in difficoltà a seguito di truffe telefoniche, e ha assicurato che l’amministrazione comunale sarà pronta ad affiancare le forze dell’ordine per contrastare questo fenomeno in crescita.
La collaborazione tra istituzioni e cittadini è fondamentale per contrastare efficacemente le truffe telefoniche e proteggere la comunità da possibili danni economici e psicologici. Il sindaco invita dunque tutti i cittadini di Borgosesia a restare uniti e solidali, e a segnalare tempestivamente eventuali episodi sospetti o abusi.

In un periodo in cui la sicurezza e la tutela dei cittadini sono al centro delle preoccupazioni di tutti, è fondamentale che l’intera comunità si unisca per difendere i propri diritti e combattere il crimine organizzato. Il sindaco Bonaccio si impegna a sostenere e proteggere i cittadini di Borgosesia, e invita tutti a vigilare attentamente sulle proprie finanze e a non abbassare la guardia di fronte a possibili truffe.

Condividi:
Nessun Commento

Ci dispiace al momento non è possibile lasciare un commento.