Home30 giorniOperazione “Caronte”: sgominata banda di truffatori

Operazione “Caronte”: sgominata banda di truffatori

Operazione “Caronte”: sgominata banda di truffatori

VAI AGLI ALTRI SERVIZI

Operazione “Caronte”: sgominata banda di truffatori

Operazione “Caronte”: sgominata banda di truffatori

14 arresti per associazione a delinquere, ricettazione e sostituzione di persona. Truffe per 400 mila euro in diverse province del Nord Italia.

14 persone sono state arrestate con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla truffa di anziani. Gli indagati, per lo più nomadi di origine polacca legati da vincoli familiari, sono accusati anche di ricettazione e sostituzione di persona. L’operazione “Caronte”, condotta dalla Squadra Mobile di Vercelli e coordinata dal Servizio Centrale Operativo, ha portato alla luce 27 episodi di truffa nelle province di Vercelli, Novara, Biella, Lodi, Alessandria, Pavia, Varese, Como, Milano e Monza.
I malviventi, che dovranno rispondere di associazione a delinquere finalizzata alla truffa agli anziani, sostituzione di persona e ricettazione, contattavano le vittime fingendosi appartenenti alle forze dell’ordine, avvocati o familiari, e le informavano di un falso incidente stradale in cui era rimasto coinvolto un loro parente. Per evitare conseguenze legali o di salute, i truffatori convincevano le vittime a consegnare loro denaro o gioielli.
L’indagine, iniziata nell’aprile dello scorso anno, ha stimato un danno complessivo di circa 400 mila euro tra contanti e preziosi sottratti alle vittime. I membri dell’associazione criminale si sono dimostrati versatili e intercambiabili, ricoprendo ruoli diversi nella truffa e utilizzando oltre 150 veicoli per colpire in varie province del Nord Italia senza lasciare tracce.

Condividi:
Nessun Commento

Ci dispiace al momento non è possibile lasciare un commento.